Emergenza lavoro Edipower: la SO.GE.SA precisa sulla protesta dei lavoratori

540 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 20 settembre Print

Si é tenuto presso Confindustria Brindisi un incontro convocato dalla SO.GE.S.A. S.r.l. al quale hanno partecipato le RSA della stessa azienda e le Segreterie Provinciali di categoria FILCAMS- CGIL, FISASCAT- CISL e -UILTRASPORTI-UIL.

Nell’incontro é stato effettuato un esame congiunto sugli aspetti retributivi e sulle problematiche relative al cantiere EDIPOWER (A2A).

Durante la riunione è stato ribadito che la SO.GE.SA. S.r.l. – nonostante la non facile situazione economica-finanziaria determinata dal continuo ricorso alla cassa integrazione guadagni, ordinaria e straordinaria, per un periodo superiore a due anni, a seguito di attività lavorative affidate dalla committente in modo discontinuo e con modalità operative di difficile programmazione, sempre contestate dalle OO.SS – ha sempre erogato alle maestranze le retribuzioni maturate, contrariamente a quanto falsamente dichiarato alla stampa da parte di soggetti esterni alla realtà aziendale.

Inroltre, è stato sottolineato che la SO.GE.SA. Srl in occasione della manifestazione spontanea di alcuni lavoratori del 12.09.2012 presso la centrale EDIPOWER- a seguito del persistente calo di attività nel cantiere in questione, per il quale l’azienda continua ad utilizzare gli ammortizzatori sociali- è intervenuta scongiurando la continuazione delle azioni poste in essere da parte delle proprie maestranze, riconoscendo la retribuzione a tutti i didpendenti anche per i giorni non lavorati.

Le OO.SS, preoccupate della situazione venutasi a determinare, hanno espresso l’esigenza di effettuare un incontro con la committente con l’obiettivo di assicurare ai lavoratori operanti nella centrale EDIPOWER stabilità e certezza lavorativa.

Quanto innanzi espresso é stato condiviso anche dalla Segreteria Provinciale FAILMS-CISAL.

.Notizie , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas