San Michele Salentino: provocano una rissa, arrestati sei stranieri

1.788 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 18 settembre Print

San Michele Salentino: provocano una rissa, arrestati sei stranieri

I Carabinieri della Stazione di San Michele Salentino, unitamente all’equipaggio dell’aliquota radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni, hanno tratto in arresto in flagranza di reato Rascol Ilia Nicolai, 43enne, RASCOL Ciprian, 21enne, RASCOL Eusebiu Costel, 18enne, BURDUJA Sorin, 42enne, BURDUJA Benjamin Marus, 19enne e BURDUJA Costel, 27enne, tutti di origine romena e residenti a San Michele Salentino, per rissa e danneggiamento aggravato. Costoro, in seguito ad un diverbio scaturito nel corso del trasloco di alcuni mobili e suppellettili vari presenti nell’appartamento della famiglia RASCOL, ingeneravano una violenta colluttazione con reciproco scambio di percosse e lancio di oggetti, che causavano ai diversi contendenti lesioni variabili tra i 5 e 10 giorni di prognosi, fatta eccezione per BURDUJA Ilia Nicolai che, a conclusione degli accertamenti specialistici presso l’ospedale “Perrino” di Brindisi, è stato giudicato affetto da traumi e contusioni con prognosi di gg. 30 s.c.. Al termine delle formalità di rito, tutti gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Brindisi.




.Notizie , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas