Brindisi: evade dai domiciliari e percuote due persone, arrestato.

529 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 14 settembre Print

Brindisi: evade dai domiciliari e percuote due persone, arrestato.

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Brindisi Principale hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, MANEA Florian, 35enne di nazionalità rumena, residente a Brindisi, perché resosi responsabile di evasione, furto aggravato, violazione di domicilio e percosse.

Questi, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, dopo essersi allontanato dalla propria dimora senza alcuna autorizzazione, ha rubato un furgone con il quale si è recato presso l’abitazione di un suo connazionale. Arrivato a destinazione si è introdotto violentemente all’interno della casa e, dopo un diverbio scaturito per futili motivi, ha malmenato l’uomo e la sua convivente. I militari intervenuti sul posto hanno bloccato l’evaso e recuperato il veicolo che aveva rubato.

Dopo la compilazione degli atti di rito, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Brindisi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, mentre il furgone è stato restituito al legittimo proprietario.

.Notizie , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas