Carovigno: cittadino libico richiedente asilo politico ferisce altro extracomunitario e oppone resistenza ai Carabinieri intervenuti, arrestato.

302 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 6 settembre Print

I Carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale, JERRAI SALAH ALDIN, cittadino libico di 21 anni.  Costui, ospite di una struttura per l’accoglienza degli immigrati che richiedono asilo politico allo Stato italiano, sotto l’effetto di sostanze alcoliche e durante una diverbio scaturito da futili motivi, ha colpito con una lametta un altro extracomunitario di origini palestinesi, ospite della stessa struttura, procurandogli ferite al volto guaribili in gg. 15.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas