Brindisi:Consales e il sottosegretario dipartimento supporto Missioni Onu.Il sindaco:”Pronti ad integrare la base con la città”.

470 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 5 settembre Print

Brindisi:Consales e il sottosegretario dipartimento supporto Missioni Onu.Il sindaco:”Pronti ad integrare la base con la città”.

Il Sottosegretario Generale per il Dipartimento di Supporto alle Missioni,  Ameerah Haq, ha fatto visita al sindaco di Brindisi Mimmo Consales, accompagnata da una delegazione composta dal direttore della Base ONU di Brindisi, . Kiplin Perkins e da rappresentanti del Ministero degli Esteri e del Ministero della Difesa.  Nel corso della riunione, il sindaco Consales ha ribadito la vicinanza della città di Brindisi alle Nazioni Unite ed ha sottolineato “la volontà dell’Amministrazione comunale di agevolare qualsiasi processo di integrazione tra la Base Onu e la città di Brindisi”. Ecco perchè l’Amministrazione Comunale ha assunto  l’impegno  lo scorso 29 giugno, “di istituire una iniziativa di carattere simbolico da tenersi, una volta l’anno, per ‘celebrare’ la presenza dell’ONU a Brindisi e fare conoscere l’Onu ai brindisini ed ai dipendenti Onu la città e la nostra gente”. Parole di elogio sono state espresse dal Sottosegretario Haq nei confronti della città di Brindisi e dell’Amministrazione comunale: “Sono a conoscenza – ha detto – degli sforzi che state compiendo per portare a compimento il progetto relativo alla scuola internazionale. In quanto alle attività dell’ONU, posso dire con certezza che è grazie al vostro supporto se possiamo garantire servizi veloci ed efficienti, merito peraltro anche del personale eccellente di cui la Base dispone”. “

 

.Notizie , , , ,

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas