Attentato alla “Morvillo- Falcone” depositate motivazioni del Riesame

356 Visualizzazioni dal 1 Gennaio 2013

inserito da il 27 agosto Print

Sono state depositate nei giorni scorsi le motivazioni del Tribunale del Riesame di Lecce che il 3 luglio respinse il ricorso dell’avvocato di Giovanni Vantaggiato, l’imprenditore di Copertino, che si autoaccuso’ dell’attentato esplosivo con il quale il 19 maggio venne uccisa la studentessa Melissa Bassi, davanti all’istituto professionale ‘Morvillo-Falcone’ di Brindisi. Stamane l’avvocato Franco Orlando ha ritirato le motivazioni, lunghe 14 pagine. Ora decidera’ se proporre o meno ricorso in Cassazione. Come era gia’ noto al momento della diffusione del dispositivo, e’ stata confermata insieme all’accusa di strage, l’aggravante della finalita’ terroristica che invece la difesa chiedeva di eliminare. Competente sull’inchiesta rimane quindi la Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce.

.Notizie

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Cristina Giorgino Cavallo – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas