Fasano: Esecuzione di provvedimento restrittivo

511 Visualizzazioni

inserito da il 19 febbraio Print

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fasano hanno eseguito, presso il centro di prima accoglienza minorile di Bari, un’ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di Bologna nei confronti della minore di origine romena, senza fissa dimora, tratta in arresto a Fasano nella mattinata del 17 febbraio, poiché sorpresa insieme alla complice DJORJEVIC Radica all’interno di un’abitazione ove avevano rubato un anello.

Il provvedimento restrittivo è conseguente a un precedente arresto operato dai carabinieri di San Giorgio di Piano (BO), sempre per furto in abitazione.

L’arrestata è tuttora trattenuta presso il citato istituto minorile.

.BREVI CRONACA

Seguici anche su
Segui telebrindisiweb su TwitterSegui telebrindisiweb su Facebook

.

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Brindisi R.S. n°2/2012 del 17/02/2012 – Direttore Responsabile Maurizio Matulli – contatti: redazione@telebrindisi.tv – tel. +39 3290615650 – Editore Multimedia Communication sas